Non poteva non sapere…

Quante vole abbiamo sentito questa frase da "”Mani pulite” in poi?

Peccato venga applicata a “convenienza”. E’ valsa ad esempio per Craxi ma non per Vendola e la Sanità in Puglia o i vertici del PD (ex PDS ex Quercia ex….), nonstante le intercettazioni telefoniche, nella vicenda Unipol.

Salta fuori adesso dall’interrogatorio di Lusi, ex tesoriere della Margherita ed espulso dal PD, che i vertici della Margherita sapevano eccome e, come riportato oggi sui quotidiani, esistesse anche una specie di accordo per la spartizione del denaro.

Posto che tutto quello che dice Lusi dovrà essere verificato nelle sedi competenti, quale persona sana di mente può credere che una singola persona possa intascarsi milioni di euro senza che nessuno se ne accorga?

Nemmeno er figo Rutelli che aveva la firma sul conto?

Posso capire avesse fatto la cresta sulla carta igienica della sede del partito, ma stiamo parlando di 13?-15? milioni di euro. E nessuno se ne accorge?!?

Sarebbe fin troppo facile chiedersi: ma se i partiti amministrano i propri beni in questo modo i beni dello Stato (e dei cittadini) come cacchio li amministrano?

Non credo sia necessaria risposta……