I moralisti d’accatto

Eccoci qua con il buon Nichi.
Scampato allo scandalo della sanità in Puglia (lui poteva sicuramente non sapere) eccolo adesso indagato e con due avvisi di garanzia.

Mii accusano di al fatto vincere il migliore!

Ora non so se gli sia ben chiaro che cosa significhi “concorso pubblico” ma credo che lo sia alla maggioranza dei cittadini. Come chiaro lo dovrebbe essere anche per Pier Bersani quando dichiara che è esagerato chiedere le dimissioni per un semplice “abuso d’ufficio”.

Ora Pier vallo a spiegare a tutti quelli che magari onestamente concorrono per un posto pubblico, per una cattedra, per un posto da ricercatore. A tutti quelli che non hanno un Vendola che li sistema.

È questa mentalità dell’accatto, del cialtrone, di quello che è ancora convinto che la sua carica pubblica gli consente di fare quello che gli pare.

Fra l’altro caro Bersani….e il tuo campione Penati che fa???