Cerco casa

Mai mi potrei permettere un appartamento vista Colosseo, anche se fosse per una cifra di 600.000 euro. Se il ministro Scajola ha avuto un “aiutino” per l’acquisto dell’appartamento vista Colosseo, allora deve  dimettersi. E’ tuttavia legittimo che il Ministro si difenda in tutte le sedi e che sopratutto venga considerato innocente fino a prova contraria. I processi si fanno nei Tribunali e non sulla stampa.

Non si smentisce mai il contadino di Montenero di Bisaccia, al secolo Antonio di Pietro, il quale, senza attendere alcuna sentenza, ha già provveduto a presentare una mozione di sfiducia. Meno male che è stato PM e che gli dovrebbe essere abbastanza chiaro quali siano i diritti di un qualsiasi accusato.

Nel frattempo vorrei ricordare che il buon Tonino, con il reddito che dichiara enell’indifferenza generale (chissò poi perchè), mai ha ritenuto opportuno spiegare la provenienza del suo patrimonio immobiliare.