Sono stato venduto II

So di molti ai quali la vendita della propria filiale Intesa, ed il conseguente passaggio coatto, a Cariparma/Credite Agricole non è andata giù.

Da parte mia ho chiesto un parere ad Altroconsumo e mi è stato risposto che la cessione di ramo d’azienda funziona così, è legale e non ci si può fare niente. Da parte mia mantengo le mie riserve ma, come in moltissimi altri casi, le cose vanno così ed è come lottare contro i mulini a vento.

In fin dei conti, in termini di trasparenza ed attenzione verso il cliente, credo che una banca valga un’altra e, per questa ragione, ho deciso di rimanere con Cariparma (a proposito, pare normale che non si sia fatto ancora sentire nessuno se non altro per la sostituzione del bancomat/carta di credito?)

Comunque, tanto per dimostrare l’efficienza del sistema bancario, pochi minuti fa mi chiama una tizia di un call center per farmi qualche domanda sulla mia (presumo) soddisfazione quale cliente di Intesa Sanpaolo.

Peccato aver detto subito alla tipa che sono “stato venduto” e non alla fine dell’intervista telefonica……