Cento sull’Isola

A parte Liberazione che dedica un articolo sognante a Vladimir Luxuria, vincitrice del grande programma di profondi contenuti politco/social/culturali quale “L’Isola dei famosi”, non riesco aihmè a trovare i commenti di Paolo Cento.

Li ho sentiti citati ieri al TG5 e speravo avessero una eco sui principali quotidiani, considerati la statura politica del personaggio e i commenti illuminanti sulla vittoria di Luxuria. Che, ricordo, non ha vinto il “certamen”, il Nobel o il Pulitzer ma “L’isola dei famosi”.

Una partecipazione di Paolo Cento alla prossima edizione servirebbe:

  • allo stesso Cento per riacquistare quella visibilità ultimamente un po’ appannata
  • a noi come memento.